Cambia Lingua

16 Maggio 2013

2^ prova di Coppa Piemonte MTB

Bistagno (AL) 12 maggio 2013

2^ prova di Coppa Piemonte MTB

A Bistagno sulle colline dell’alessandrino, nonostante un festival di cadute sul percorso fangoso, buoni risultati per il TMF MTB Racing Team con Dorhmann nella top ten, Preden 13° e Mariani 17° e 2° nei Master 4, mentre nelle Donne ottimo 2° posto assoluto per Cindy Casadei e 1° posto per Barbara Piralla nelle Master.

Il sole e il caldo hanno accompagnato i 580 partenti alla 2^ prova degli circuito piemontese di Granfondo, ma un violento acquazzone abbattutosi nella notte di sabato ha reso il percorso insidiosissimo per il fango che sarà causa di molte cadute e guasti meccanici, cosi che la gara, nonostante alcuni tagli di percorso fatti dall’organizzazione, si è rivelata più dura del previsto a causa delle discese scivolossissime e delle salite rese impossibili da pedalare, premiando chi era più bravo a “camminare” o a non cadere. Per il TMF MTB Racing Team presente con German Dorhmann, Beppe Preden, Cindy Casadei e i Master Max Biola, Davide Mariani,Marco Fileppo, Andrea Chieregato, Marco Mancin e Barbara Piralla, nonostante le cadute, il bilancio è positivo.
Il via alle dieci dal centro del paese e sin dai primi chilometri si forma un gruppetto con i migliori e tra gli immediati inseguitori cè il nostro Dorhmann, con Preden poco più indietro seguito da Mariani e poi Biola, quindi Fileppo, Mancin e Chieregato. Tra le donne subito nelle prime tre la nostra Casadei, con Piralla più indietro che ancora fatica a tenere il ritmo delle migliori a causa dello stop di un paio di settimane per guarire dalle conseguenze di una caduta. A circa metà gara German passa più staccato dai migliori anche a causa di una scelta di gomme scorrevoli che si rivelerà errata nelle discese scivolossissime con conseguenza un paio di cadute che lo inducono a rallentare e non rischiare, quindi passa Preden che lamenta la rottura della chiusura di una scarpa a causa di una caduta provocata da un avversario che gli frana addosso, poi arriva nei primi venti Mariani che nonostante il ritmo alto grazie alle sue doti tecniche riesce a non cadere, poi passa Biola più staccato per conseguenza di una caduta che lo fà finire giù per una riva, poi Fileppo e quindi Chieregato, mentre Mancin si ritira per un guasto tecnico. Per le donne dietro alla forte Gasparini passano vicinissime la nostra Casadei e Meli, mentre più staccata passa al 5° posto Piralla.

Dopo 1h e 51’ taglia per primo il traguardo Porro che stacca nel finale Sarai, mentre il migliore del nostro team è l’argentino German Dorhmann che chiude al buon 10° posto una gara compromessa dalle cadute e poi finita senza rischiare, così come per Preden che nonostante la caduta e il problema alla scarpa rimonta fino ad arrivare 13°, quindi chiude 17° un bravissimo Mariani che sale poi sul podio al 2° posto della categoria M4, poi arrivano Biola 44° e 7° in M3, Fileppo 55° e 7° di M1 e poi Chieregato che rompe la catena sul finale ma riesce ad arrivare 127° a spinta.
Tra le donne vince Roberta Gasparini, ma al 2° posto arriva contentissima la nostra Cindy Casadei che nel finale ha coronato una bella condotta di gara staccando l’avversaria Meli, mentre Barbara Piralla chiude stremata 5^assoluta ma sale sul podio al 1° posto delle Master.